Vai a sottomenu e altri contenuti

Concessione Bonus Idrico e Bonus Energia - Convenzione con i CAF

Il Bonus Sociale Idrico (o Bonus Acqua) è l'agevolazione finalizzata a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto delle famiglie in condizioni di disagio economico e sociale. Introdotto dall'articolo 3, comma 1, del d.P.C.M. 13 ottobre 2016, in attuazione dell'articolo 60 della Legge 28 dicembre 2015 n. 221 (c.d. Collegato Ambientale), il bonus consente agli utenti domestici di non pagare il quantitativo ritenuto vitale per il soddisfacimento dei bisogni essenziali. Tale quantitativo minimo è fissato in 50 litri al giorno per singola persona (corrispondenti a 18,25 mc/abitante/anno).

Il Bonus Elettrico è l'agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Introdotto dal Governo con DM 28/12/2007, il Bonus è stato pensato per garantire un risparmio sulla spesa annua per l'energia elettrica a due tipologie di famiglie: quelle in condizione di disagio economico e quelle presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali.

Requisiti

Sono destinatari del Bonus “Idrico' e Bonus Elettrico gli utenti domestici titolari di un contratto attivo di fornitura idrica o elettrica residenti nel Comune di Baunei il cui nucleo familiare è in possesso, alla data di pubblicazione del presente bando, dei seguenti requisiti: 1.Residenza anagrafica nel Comune di Baunei e nell'alloggio servito dal contratto di fornitura idrica; 2.Titolarità di regolarità di soggiorno (Il richiedente deve essere cittadino italiano oppure, se straniero, deve essere regolarmente soggiornante); 3. Essere in possesso di contratto di fornitura di acqua e energia elettrica, diretto o condominiale relativo all'abitazione di residenza del nucleo; 4. Possesso della certificazione ISEE (indicatore Situazione Economica Equivalente) in corso di validità -ISEE fino a 8.107,50 euro nel caso di famiglie da 0 a 3 figli a carico -ISEE non superiore a 20.000 euro nel caso di famiglie con 4 o più figli a carico. 5. Essere cittadini italiani, comunitari o extracomunitari, residenti nel Comune di Baunei i cui redditi risultino assoggettati, a norma di disposizioni nazionali, comunitarie o di accordi internazionali, a tassazione in altro paese, ovvero a tassazione alla fonte con versamento di imposte presso l'Unione Europea o presso Organismi Internazionali; Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di pubblicazione del Bando Si evidenzia che ogni nucleo familiare può presentare solo una domanda di contributo e solo per una unità abitativa.

Costi

Nessun costo per l'utente Costo per il Comune: € 5,00 più IVA 22%, per ogni pratica trasmessa dal CAF alla piattaforma SGATE.

Normativa

Decreto ministeriale 29 Dicembre 2016

Decreto Legge del 29 Novembre 2008 n°185/08

Decreto Interministeriale del 28 Dicembre 2007

Decreto ministerial 21 Dicembre 2000 n°452

Incaricato

Dott.ssa Maria Assunta Mereu - Istruttore Amministrativo Anna Usai (Posta elettronica servizisociali@comunedibaunei.it Tel. 0782610923 interno 4)

Tempi interni

Quindici giorni

Tempi esterni

Quindici giorni

Tempi complessivi

Trenta giorni
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto